A cena (vegana) con le stelle – Le Fate – Firenze

Era ancora inizio ottobre, ero ancora una ventinovenne milanese, quando ho letto su Io Amo Firenze (guru indispensabile per la mia recente ambientazione fiorentina) un post che ho immediatamente girato alle amiche toscane con una mail dall’oggetto “Lo proviamo non appena arrivo?”.
 
Motivo del mio entusiasmo? La recensione sul ristorante fiorentino Le Fate – cucina veg e stelle, un nome che già da solo fa presagire un’esperienza fuori da una qualsiasi cena ordinaria.
 
Ed è esattamente quello che è successo qualche giorno fa (il mio concetto di “non appena arrivo a Firenze” è stato relativizzato del sovrapporsi di impegni e vacanze degli scorsi mesi), quando, nel momento di scegliere la location per la cena tra amiche del giovedì sera, ho proposto di prenotare finalmente qui.

 

Le Fate – Cucina Veg & Stelle – Firenze
(scroll down for English version)

Ho raggiunto le altre con venti immancabili minuti di ritardo, direttamente dopo il lavoro, stanca, stanchissima, nella testa ancora numeri e tabelle pivot e il pensiero “in fondo sono solo le 21.30, tempo un paio d’ore e sono a letto”.
E, contrariamente a qualsiasi idea iniziale, a mezzanotte eravamo ancora lì, a sorseggiare tisana e sgranocchiare dolcetti mentre la titolare, seduta al nostro tavolo, analizzava i nostri segni uno per uno, prevedendo come sarà il nostro 2015.
 
Nel frattempo, una cena senza dubbio particolare, partita da un menù basato su 12 proposte, “I Tesori”, ognuno dei quali corrisponde a un segno zodiacale. Nessuna necessità di scegliere quello che riprende il proprio segno, anzi il cameriere ci ha suggerito proprio di scegliere “di pancia”.
 
Ed ecco che la nostra selezione è ricaduta su:
 
ARIETE – Il Rosso Vermiglio dell’anima del guerriero
Insalata di mele e orzo su coulis di verdure spuma di cavolfiore, salsa al curry e chips di cavolo nero, radicchio al forno con noci e frutta secca su vele di pane croccanti 
LEONE – La regalità dell’oro
lasagnetta di sfoglie di ceci con spadellato di verdure e verza agli agrumi, salse policrome e stufato di lenticchie alle spezie
CANCRO Il passato che ritorna
Ribollita scomposta, purea di verdure con rosty di patate cipolla carote e verdure di stagione
TORO – La sensualità nel gusto
Crema di zucca mantovana con crostini e formaggio, tempura di cipolla e chapati di foglie

 

 
C’era anche la possibilità di scegliere tra 4 antipasti o 4 primi ispirati ai 4 segni (Acqua, Aria, Terra, Fuoco), ma noi abbiamo deciso di aspettare i nostri “Tesori”.
 
E abbiamo fatto bene, perché quelli che sono arrivati erano dei veri e propri pasti completi. Belli da vedere, buoni da mangiare. Un po’ più difficili da digerire, devo essere onesta: a fine serata il livello di pesantezza del mio stomaco, dopo spuma di cavolfiori, insalatina di mele e orzo e radicchio al forno, era più simile a quello che mi sarei aspettata dopo aver ingerito goulasch e polenta. E lo stesso vale per le mie commensali (che non si dica che sono l’unica difficile). 
Ma basta saperlo: la cucina vegetariana in generale salutare effettivamente lo è, ma la quantità di spezie con cui si insaporiscono i cibi non facilita certo la digestione. 
 
Non userei quindi la parola “leggerezza” per descrivere la cena (andateci a stomaco molto vuoto e certo non prima di un allenamento in palestra), ma il termine “divertente”, quello sì. Dalla scelta dei piatti alla la presentazione degli stessi, il cercare di capire cosa si sta mangiando, l’assaggiare un po’ tutti dai piatti degli altri, ogni aspetto ha reso la cena un’esperienza davvero sui generis.
 
Fino ad arrivare alla chicca finale: la titolare che si siede al tavolo per quattro chiacchiere, dove cerca di interpretare il tuo segno, il tuo ascendente, il segno del piatto che hai scelto e dare un’indicazione su quelle che sono le tue inclinazioni (perché, ricordiamolo “gli astri inclinano, non determinano”) e su cosa caratterizzerà il tuo 2015. 
Tutta fuffa marketing? Molto probabile.
Intanto però te ne stai ad ascoltarla, il tempo passa senza accorgersene e te ne vai a casa con il sorriso.
 
E la convinzione che questo 2015 sarà un anno ricco di sorprese (l’ha detto lei, io ci credevo già da prima però).

 

I Tesori – Ariete
I Tesori – Leone
I Tesori – Sagittario
I Tesori – Toro

 

—————————————————–

 

It was still the beginning of October, and I was still a 29 years old girl living in Milan, when I read on Io Amo Firenze (essential guru for my settlement in Florence) a post that I immediately forwarded to my Tuscan girlfriends through an email with object “Shall we try it as soon as I’m there?”
 
Reason for my enthusiasm? The review of the florentine restaurant Le Fate – cucina veg e stelle, a name that already suggests an experience out of any common and ordinary dinner.
 
And that’s exactly what happened a coiuple of days ago (my concept of “as soon as I’m there” has become relative, after the overlapping of so many dates and holidays in the last few months), qhen, when it came to choose the location for the thursday night girls night out, I proposed to finally make a reservation there.
 
I reached my girlfriends with a twenty minutes daley, straight from the office, tired, super tired, with numbers and excel sheets still stucked in my mind, and the thought “ok, it’s only 9.30 pm, in a couple of hours I’ll be in my bed”.
 
And, contrary to any initial idea, at midnight we were still sitting there, sipping infusion and crunching pieces of pie, while the owner, sit at our table, analyzed our zodiac signs, one by one, and forecasted our 2015.
 
 
In the meantime, an undoubtedly singular dinner, starting with the list based on 12 proposals, “I Tesori”, each of them corresponds to a zodiac sign. No need to choose the one that represents one’s own sign, indeed the waiter suggested to be gut-driven.
 
So our choice fell onto:
 
ARIES 
Apple and oat salad on vegetable coulis, cauliflower foam, curry sauce and black cabbage chips, baked radicchio with nuts and dry fruits on crunchy bread
LION
small chickpea lasagna with vegetables and citrus perfumed savoy-cabbage, polychrome sauces and spiced lentils
 
CANCER
Dismantled “ribollita”, vegetables foam, potatoes and onions rosti and season vegetables
TAURUS
Pumpkin cream with toasts and cheese, onion tempura and chapati.

 

 
 
There was also the possibility to choose among 4 starters and 4 first courses, inspired to 4 signs (Water, Air, Earth, Fire), but we decided to wait for our “Tesori”.
 
And we did well, because our plates were really complete meals. Amazing to see, delicious to eat. A little bit more difficult to digest, I need to be honest: at the end of the evening the heaviness of my stomach, after cauliflower foam, apple salad and baked radicchio, was more similar to what I would expect after eating goulash and rosti. And the same happened to my tablemates (so you can’t say I’m the picky one).
But you just need to know it: vegetarian cousine in general is actually healthy, but the quantity of spices they employ to savou foods doesn’t certainly favour digestion).
 
I wouldn’t use, then, the word “light” to describe our dinner (you should go there with your empty stomach and not at all before a training session at the gym), but the term “fun”, yes, I would. From the choice of plates, to their presentation, the efforts in trying to understand what you’re eating, the possibility to tast from each other’s dishes, it all made the dinner a totally “sui generis” experience.
 
Up to the very last gem: the owner who sits at the table for a wquick chat, where she tries to interpret your sign, your ascendant, the sign of the plate you chose, and gives an indication on your predispositions (because, let’s not forget it, “stars predispose, not determine) and what will be part of your 2015.
Is it all marketing stuff? Very likely.
In the meantime, though, you stay there listening, time goes by without realising it and you go back home with a smile.
 
And the certainty that this 2015 will be a year full of surprises (she said that, but I already believed in it)

Le Fate – Cucina Veg e Stelle 
Via San Zenobi, 126/rFirenze (FI)
T 055 3841998 // 328 2403415
ristorantelefate@gmail.com
www.ristoranteveganolefate.it

 

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest