Cene che meritano di dire addio al detox – Albufera – Milano

Eccomi qui, con un po’ di ritardo dovuto alla settimana delirante appena trascorsa (grandi cambiamenti in vista nella mia vita  -e in quella di questo blog-, presto tutti i dettagli!), a raccontarvi di come ho trascorso in maniera alternativa la mia VFNO milanese martedì scorso.
 
Anche se già la parola “fashion” è in grado di destare il mio interesse, non sono infatti una grande fan della folla impazzita e qualsiasi scusa in questo caso sarebbe stata buona per sventare un sicuro attacco di agorafobia fulmineo.  
Per fortuna, poi, la scusa che è giunta in mio soccorso prevedeva un nuovo locale da provare, nuovi commensali da conoscere e tante buone tapas spagnole da gustare: giusto giusto tre punti per me fondamentali per riempire una serata di ottime aspettative. Capirete bene quindi che non la si potrebbe definire già dal preambolo una scusa “qualsiasi” per scampare alla VFNO.
 
Cos’ho fatto in poche parole? Ho partecipato alla “Cena tra blogger” organizzata da Alice, proprietaria di Albufera, ristorantino spagnolo dietro viale Tunisia aperto da novembre scorso, ma che, lo ammetto, ancora non conoscevo.
Albufera - Milano
Albufera – Milano

Seduti a tavola con me Lidia di Nonsolofood, Ilaria e Andrea di Pepite per tutti, Federica di Closette e Alessia e Lucia di We are lovers (ecco, nomi giusto un po’ più conosciuti del mio nel parterre dei foodies milanesi, qui già scatta un primo grazie ad Alice per avermi considerata!). 
Che dire? Per me, che adoro confrontarmi con persone nuove, è stato davvero piacevole scambiare opinioni, racconti di viaggi, esperienze, consigli con persone che hanno decisamente tanto di interessante da raccontare!
 
Il tutto, non dimentichiamolo, tra una portata e l’altra che, oltre a
meritare già un plauso per il solo fatto di ricordarmi la mia amata Formentera, sono anche valse decisamente un temporaneo addio al detox imposto dalla bilancia (che segna innegabilmente due chili in più dal ritorno dalle vacanze..sigh, sob..): alcune tapas miste per iniziare (piquillos rellenos de brandada de bacalao, croqueta de jamon iberico, bonuelo de bacalao, tortilla de espinacas), a seguire gambas, pulpo alla gallega e come non trovare spazio per in assaggio di paella de mariscos (che, devo proprio dirlo, nulla aveva da invidiare a quelle isolane di qualche settimana fa)?
Dulcis in fundo, una scelta di postres da mettere in discussione anche il mio intramontabile amore per la crema catalana: la scelta questa volta è ricaduta su arroz con leche y helado de turron, assolutamente meritevole del sovra citato “addio detox”. 
Sulla tavola, grazie al cielo, anche tanti buoni distillati fatti in casa per facilitare l’ormai molto ardua digestione.
 
Insomma, intanto grazie mille grazie ad Alice per avermi salvato dalla folla delirante ed avermi fatto passare un’ottima serata. E se anche voi sentite la mancanza della cucina spagnola, o semplicemente volete provare un nuovo locale nel vostro autunno milanese, sapete già dove andare!
Parola di foodie incallita. 😉

 

Albufera - Milano
Albufera – Milano
Albufera - Milano
Albufera – Milano
Albufera - Milano
Albufera – Milano
Albufera - Milano
Albufera – Milano
Albufera - Milano
Albufera – Milano
Albufera - Milano
Albufera – Milano

 

Albufera
via Lecco 15, Milano
tel 02.36686993
info@albufera.it
www.albufera.it
Da martedì a domenica: 19.00-24-00

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest

One thought on “Cene che meritano di dire addio al detox – Albufera – Milano

Comments are closed.