Una Casa di Bambola – Filippo Timi – Firenze

Nuovo spettacolo per Filippo Timi, in scena con Una Casa di Bambola al Teatro Parenti a Milano.

Dopo l’entusiasmo con cui vi avevo parlato del Don Giovanni un paio di anni fa e dopo aver adorato anche Favola l’anno scorso al Teatro La Pergola di Firenze, potevo non fare carte false per trovare i biglietti?

 

Una casa di bambola - Filippo Timi
Una casa di bambola – Filippo Timi

 

 

E così lo scorso venerdì sera me ne sono stata seduta per tre ore (sì TRE, non aspettatevi una commediola leggera di un’oretta, siete avvisati…) ad ammirare la presenza sul palcoscenico di Filippo Timi e Marina Rocco, diretti da Andrée Ruth Shammah.

Sulla bravura di Timi – nel triplice ruolo di Torvald/Krogstad/dottorRank – ormai non mi esprimo nemmeno più, di solito mi basta il suo nome in cartellone e già so che lo spettacolo sarà una certezza. La vera protagonista, nonché vera rivelazione, della serata è stata però la Rocco (ma io già la amavo ai tempi di Tutti Pazzi per Amore su Rai Uno, ci avevo visto lungo mi sa…), una Nora davvero da applausi.

C’è da dire che a differenza dell’irriverente Don Giovanni che faceva scaturire ben più di una risata nel pubblico e anche a differenza di Favola, dove, pur trattando alcuni temi forti, il tono era essenzialmente quello della commedia, in questo caso l’impostazione dello spettacolo è decisamente più seriosa (pesante, direbbero alcuni).

La trama è infatti tratta dal romanzo di Ibsen del 1879, da sempre identificato come manifesto dei diritti delle donne e del loro ruolo nella società. Il tema centrale è il confronto tra l’identità maschile e quella femminile, che la regista donna sviluppa ponendo il suo sguardo non tanto sulla protagonista che si ribella (una Nora che prima gioca a fare la bambola con il marito e poi si stanca e cambia radicalmente atteggiamento), quanto sulla solitudine e sulla crisi dei personaggi maschili, tutti interpretati alla perfezione dal poliedrico Timi.

Quindi non aspettatevi battute e risate; preparatevi invece ad una serata un po’ più introspettiva e di riflessione e non potrete esserne delusi.

Ecco, in verità questo lo dico più che altro per gli amici fiorentini perché l’ultimo spettacolo al Parenti a Milano sarà proprio questa sera 24 febbraio.

Dal 26 febbraio al 6 marzo Filippo e Marina saranno però in scena alla Pergola di Firenze. Io vi consiglio di metterlo in programma per una delle prossime serate, magari nel weekend alle porte.

Un consiglio in più per i veri appassionati di teatro? Giovedì 3 marzo i protagonisti saranno in sala prima dello spettacolo, alle 18.00, per incontrare il pubblico.

Consiglio valido anche per le fan innamorate di Filippo, ça va sans dire.


Una casa di bambola - Filippo Timi
Una casa di bambola – Filippo Timi – credits: klpteatro.com
Una casa di bambola - Filippo Timi - credits: www.teatrofrancoparenti.com
Una casa di bambola – Filippo Timi

IMG_9720

 

Una casa di Bambola

Teatro della Pergola, Firenze

26 febbraio – 6 marzo 2016 (riposo 29 febbraio)

Mar – Sab 20.45, Dom 15.45

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *