A cena con lo Chef Alex – Kitchen Society – Milano

Altra recente scoperta si Milano in tema Food: Kitchen Society, teatro di una cena di un paio di sabati fa certamente da ricordare.

Seduti intorno al tavolo gli amici di sempre, quelli che al messaggio “ho deciso last minute di salire domani, ci sei per una cenetta sabato?” rispondono tutti con entusiasmo, prenotano loro una tavolata da 18 persone a nome “Elena” e fanno in modo di esserci a tutti i costi, anche con volo da Dubai atterrato mezz’ora prima. Gli amici VERI insomma. E già questo sarebbe un buon motivo per ricordarsi di questa cena.

In cucina lo Chef Alex, artista del fusion e ideatore del “sushi italiano”: piatti di pesce crudo, tartare, carpacci, roll, dove la tradizione culinaria giapponese subisce evidenti contaminazioni di spezie e sapori mediterranei come basilico, olive e capperi. Gran figo tra l’altro questo chef Alex. E siamo al secondo motivo per non far passare nel dimenticatoio questa cena.

 

Kitchen Society - Milano - Alex Box
Kitchen Society – Milano- Alex Box

In tavola, poi, ogni ben di dio a base di pesce: dagli antipasti, come seppie arrosto su purea di patate e tartare di orata cotta con verdure croccanti, ai piatti di sashimi e roll rivisitati in chiave italiana, come il sashimi a base di tonno scottato al pistacchio con crema e granella di pistacchi, succo e scorza di lime o l’uramaki con capesante, tonno, crema e granella di pistacchio di bronte, avocado, salsa teriyaki e semi di sesamo.
Specialità della casa: la Alex Box e la Kitchen box, con misto di pesci, spezie e base di riso condito, e poi loro, le mie preferite, le Tartare. Una più invitante dell’altra, al solo leggerne gli ingredienti dal menù: nell’ imbarazzo della scelta, la soluzione migliore è stata optare per la Kitchen Society Tartare con tonno ecrema di avocado, gambero rosso e edamame, salmone e alghe e infine orata.
Piatti spazzolati, e che ve lo dico a fare.
Terzo motivo, da leccarsi i baffi, per ricordare questa cena.

Kitchen Society - Milano - Kitchen Society Tartare
Kitchen Society – Milano- Kitchen Society Tartare
Kitchen Society - Milano- Kitchen Society Tartare
Kitchen Society – Milano- Kitchen Society Tartare
Kitchen Society - Milano - Tartare di Orata cotta con verdure croccanti
Kitchen Society – Milano – Tartare di Orata cotta con verdure croccanti
Kitchen Society - Milano - Seppie arrosto con purea di patate
Kitchen Society – Milano – Seppie arrosto con purea di patate
Kitchen Society - Milano - Uramaki
Kitchen Society – Milano – Uramaki
Kitchen Society - Milano - Alex Box
Kitchen Society – Milano – Alex Box
Kitchen Society - Milano - Alex Box
Kitchen Society – Milano – Alex Box
Kitchen Society - Milano - Millefoglie
Kitchen Society – Milano – Millefoglie
Kitchen Society - Milano - Tiramisù
Kitchen Society – Milano – Tiramisù
Kitchen Society - Milano
Kitchen Society – Milano

 

Poi c’è anche da dire che, oltre al pesce e al sushi con influenze italianeggianti, un altro punto di forza del menù di Kitchen Society dovrebbe essere il Pata Negra.
Ora, non metto in questione che i piatti preparati dallo chef Alex a base del jamon Iberico più pregiato che ci sia siano deliziosi. Mi resta qualche perplessità sul filo conduttore che dal Giappone porti all’Italia, passando per la Spagna (ma se lo Chef Alex vuole venire a spiegarmelo di persona, più che disponibile ad ascoltarlo, eh!).
Nel dubbio, ci siamo accontentati di divorare chili e chili di ottime tartare, box, uramaki etc etc.

E, tornando a noi, direi che resta una cena sicuramente da ricordare.
Ma anche una cena da provare al più presto, per voi che non ci siete già stati.
Poi se assaggiate il Pata Negra e mi giurate che era da non perdere, mi sa che torno anch’io a trovare lo Chef Alex. Che faticaccia, eh.

 

 
Kitchen Society

Via Chizzolini 2 (angolo via Piero della Francesca), Milano

www.kitchensociety.it

info@kitchensociety.it

Tel.340 676 3939

Pranzo: mar-ven, 12.30-14.30

Cena: lun-sab,  19.30-23.30

 

 

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *