Little black jumpsuit – Milano

Ecco ancora qualche scatto dal mio weekend trascorso in giro per Milano, al Fuorisalone.

Dopo l’abitino black&white, altro outfit sempre all’insegna del binomio comodità/stile.

E sì, avete notato bene, niente “abitino” in questo caso.

 

Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano

 

Perchè “L’unica alternativa al little black dress è una little black jumpsuit.

Me l’hanno detto proprio da Labitino Easy Chic: chi meglio di loro poteva autorizzarmi a sostituire per un giorno un abitino comodo con una ancora più comoda tuta nera con taglio sopra al ginocchio?

Ecco, questo è l’outfit che ho scelto per il mio secondo giorno milanese. Sempre interrompendo il total black con una punta di rosso, dato da cinturina e slip-on borchiate (belle, bellissime…unico monito: MAI grattarsi una caviglia con il piede mentre le si indossa, rischio pelle scorticata in agguato).

In ogni caso questa scelta del nero e rosso è piaciuta molto anche agli architetti del locale dove ho scattato le ultime foto (prima di avventarmi sui piatti!). Dove si trova? Come si chiama?

Abbiate un po’ di pazienza: questo merita un post tutto per sè. Ve lo svelo la prossima settimana. 🙂

Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano
Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano
Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano
Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano
Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano
Little Black Jumpsuit - L'Abitino Easy Chic - Milano
Little Black Jumpsuit – L’Abitino Easy Chic – Milano

Wearing

Black jumpsuit Labitino Easy Chic

Black coat Primark

Red Slippers Linzi

Bag Prada

Sunglasses Primark

 

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *