Travel Tips – Novità parigine – Paris

Negli ultimi post vi ho già anticipato qualcosa sul mio ultimo weekend parigino, in compagnia di Caftanii Firenze.

E so già che una certa voglia di farvi un weekend a Parigi non può che esservi venuta.

Eccomi allora con un po’ di nuovi tips sulle novità parigine da non perdervi in questo autunno 2016.

img_8943

 

Partiamo con i food tips. C’è da dire subito che è uscita la nuova guida Le Fooding, che è davvero un must quando si tratta di indicarvi il locale giusto nel quartiere che preferite. E’ lì che abbiamo trovato, tra i ristoranti consigliati nel Marais, Dessance: un nome che deriva dalla sincrasi tra “dessert” e “naissance”, un menù che celebra in primo luogo i dolci, veri protagonisti del pasto, non potevo che adorarlo.

Per essere precisi ci sono anche due tre proposte salate tra cui scegliere, ugualmente deliziose, ma sono per l’appunto i dessert a presentarsi come veri e propri capolavori, preparati direttamente al bancone sotto ai vostri occhi (giusto per farvi venire un po’ l’acquolina in bocca nell’ attesa).

Nell’ indecisione su quale peccato di gola compiere, sono proposti menù degustazione “Tout sucré” (36€) o “Salé/ Sucré”, oppure potete scegliere à la carte a vostro piacimento. Altamente consigliato per una pausa gourmet ad alto contenuto glicemico mentre passeggiate per il Marais.

 

  • Le Fooding guide 2017

 

Per cena, invece, una delle novità sulla bocca di tutti nel mondo del fooding parigino è il nuovo ristorante dello chef italiano Simone Tondo, Tondo Paris. Interni da classico bistrot parigino d’alto livello, ottimo cibo. Unica pecca: il menù degustazione come una possibilità di scelta. Perché le proposte erano pure buone, però una qualche spiegazione da parte dello staff su quello che ci si presentava di volta in volta davanti sarebbe stata altamente gradita. Fortuna che c’è chi scatta foto al menù a inizio cena e poi può illustrare agli altri commensali le diverse portate. Come si dice, chi fa da sé fa per tre. 🙂

 

  • Tondo - Paris
    Tondo - Paris

 

Veniamo poi al vero motivo per cui ogni anno, a metà novembre, salgo a Parigi: Paris Photo. Entrare al Grand Palais ed immergersi per una giornata intera tra scatti fotografici che sono vere e propri capolavori, respirando un’atmosfera impregnata al 100% di arte e cultura, è davvero senza prezzo.

Ora, se vi siete persi l’esposizione, peggio per voi, da pianificare per l’anno prossimo. Ma volevo parlarvene ugualmente, perché ho raccolto qui sotto alcune delle migliori opere che ho selezionato nella mia visita. Suggerimenti di artisti e gallerie per eventuali collezionisti interessati. 🙂

  • Paris Photo

Avete tempo invece fino al 1 gennaio 2017 per visitare la mostra fotografica Entre l’Art e la Mode, con opere della collezione di Carla Sozzani, esposte alla Galérie Azzedine Alaia. Una pausa a base di arte e fotografia, sempre nel Marais (magari dopo il pranzo di cui sopra da Dessance) non potrà che farvi bene.

 

  • Entre l'art et la mode - Paris
    Entre l'art et la mode - Paris

 

Altra esposizione che vi consiglio davvero tanto è Carte Blanche à Tino Sehgal al Palais de Tokyo. Non ho foto di questa perché non è assolutamente fotografabile. E’ un’esperienza a 360 gradi che vi coinvolgerà in prima persona e vi lascerà davvero impressionati. Altro non dico, dovrebbe esservi venuta già sufficiente curiosità per andare,no?

 

 

E quale base scegliere per le vostre esplorazioni parigine? Io vi consiglio l’Hotel Eugene en Ville, strategicamente localizzato in rue Buffault, a due passi da Opera e Montmartre. Un piccolo boutique hotel di quelli che piacciono a me, dove sentirsi davvero a casa, ospiti di Eugene in persona, romanziere francese del 19° secolo.

Nella libreria del salottino di lettura ci sono le sue bombette e il suo bastone, nelle camere Eugéne e cagnolino fanno capolino in veri angoli, non potrete che sentirvi in compagnia di veri parigini qui!

E poi la vista impagabile sui palazzi parigini appena svegli la mattina, le colazioni a base di croissant, pain au chocolat e torte fatte in casa…cosa potreste volere di più per iniziare al meglio una giornata meravigliosa a Parigi?

 

  • Hotel Eugène en Ville - Paris
    Hotel Eugène en Ville - Paris

 

Chiudo con un’ultima scoperta di particolare interesse in questo periodo: il negozio di Natale dei miei sogni, La Maison du Roi, nel magico Passage Jouffroy. Altro che mercatini di Natale e classici addobbi, visti e rivisti. Questo è davvero il paradiso delle decorazioni. Provate a pensare a qualsiasi possibile oggetto da appendere all’ albero: qui c’è. Perfino fettine di mela, che non potevo che acquistare per il mio Christmas tree, inutile dirlo. Unico warning: attenzione a muoversi, il rischio “elefante nel negozio di cristalli” è in agguato. 🙂

  • La Maison du Roi - Paris
    La Maison du Roi - Paris

 

Con questo termino i miei ultimi tips da Parigi. Se non vi bastasse, andate a ripescare anche un po’ dei miei appunti di viaggio passati.

 

E non mi resta che da dirvi bon voyage!

 

 

Dessance

74 Rue des Archives, Paris

Tel: +33 1 42 77 23 62

www.philippebaranes.com/dessance

 

Tondo Paris

29 rue de Cotte, Paris

Tel: 01 43 47 47 05

www.tondo-paris.com

 

Entre l’Art et la Mode

Dal 11 Novembre al 1 gennaio 2017

Galerie Azzedine Alaia

18 Rue de la Verrerie, Paris

Tel. : +33 1 42 33 93 18

 

Carte Blanche à Tino Sehgal

Dal 12 Ottobre al 18 Dicembre 2016

Palais de Tokyo

13 Avenue du Président Wilson, Paris

www.palaisdetokyo.com

 

Hotel Eugène en Ville

6 Rue Buffault, Paris

Tel: +33 1 40 22 04 34

www.eugeneenville.com

 

La Maison du Roi

24 Passage Jouffroy, 75009 Paris, Francia

Tel:+33 1 45 51 29 94

www.lamaisonduroy.com

 

 

Email this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *